lunedì 17 settembre 2012

Atletico qualificato...ma che paura!!!



ATLETICO MASSA – PANTALLA 2012: 2-3
Reti: 3’pt, 28’st Babbuini(P), 13’pt Alcini(AM), 24’pt Rossi(P), 36’st Bruscolotti(AM)

Dopo l’esilarante vittoria contro la Colvalenzese, l’Atletico Massa esce sconfitto per 3-2 nella seconda partita di Coppa contro il Pantalla 2012. Per i massetani un risultato amaro che però, visti i quattro gol segnati nelle due gare, gli permette di passare agli ottavi. Una gara sicuramente non bellissima, giocata nel campetto in sintetico di Massa Martana, un impianto dove diventa davvero difficile giocare a calcio, giocare palla a terra e dove i valori delle squadre si annullano, ma diventa un batti e ribatti dove bisogna buttare avanti la palla nella speranza che qualcuno azzecchi il tiro giusto.
Per quanto riguarda l’Atletico, indubbiamente sottotono, non bene la difesa e forse oggi l’assenza di Santarelli P., il migliore contro la Colvalenzese, si è fatta sentire più del dovuto, inconsistente pure il centrocampo che purtroppo, anche per colpa del campo, spesso viene saltato e dove indubbiamente è difficile poter alzare la testa e fare la giocata senza che ti ritrovi addosso quattro uomini nel giro di due secondi. Benino il reparto avanzato dove, con un Firli acciaccato, Alcini e Morichetti lottano come leoni facendo a sportellate con tutti, per “Scopettino” prima rete ufficiale che speriamo faccia ben sperare per il proseguo di campionato. In casa pantallese buona prova dei ragazzi di mister Lanterna che, anche se non è servita per il passaggio del turno, fa ben sperare per l’inizio di campionato. Faro del centrocampo Galletti L. mentre in avanti fanno scintille il duo Rossi-Babbuini, per quest’ultimo oggi.una doppietta.
Ma veniamo alla cronaca.
Pronti, via ed il Pantalla trova subito il vantaggio, è il 3’ palla filtrante per Babbuini che si infila tra le linee per poi battere Paolucci; tutto bellissimo se non fosse che il numero 11 si trovasse almeno due metri al di là dei difensori massetani, un errore per l’arbitro davvero grossolano ma che non sarò l’ultimo. Prova a reagire l’Atletico, 8’ Bruscolotti lavora bene una palla fuori area, gran tiro e traversa piena, poi sulla ribattuta Menestò, ben piazzato, è affossato da un difensore, ma l’arbitro lascia correre. I massetani spingono e al 13’ Alcini si smarca di due uomini piazzando dal limite la palla nell’angolino alla sinistra di Profidia. La partita scorre via bene, anche se di gioco se ne vede poco. Al 24’ gli ospiti si riportano in avanti. Bellissima palla messa in mezzo da Baldassarri, la difesa massetana sale malissimo lasciando solo soletto Rossi che, vedendo Paolucci in uscita, di testa lo beffa con un bellissimo pallonetto. L’Atletico vive un momento di stallo e così i pantallesi provano ad infliggere il colpo del ko ancora con Rossi che da due passi, alza malamente un rasoterra di Galletti L. che, sbagliando la traiettoria del tiro, finisce per servire un grandissimo assist al numero nove azzurro.
Nel finale di primo tempo, prima Alcini e poi Morichetti ci provano dalla distanza senza fortuna.
Seconda frazione di gioco che incomincia su ritmi molto bassi, tanti batti e ribatti, palle perse, tanto che per la prima azione degna di nota bisogna aspettare il 20’ e 23’ dove da una parte Menestò, dall’altra Cerati ci provano su punizione, con la palla che in entrambe le occasioni termina alta. Al 28’ il Pantalla si porta sul 3-1, bel contropiede di Mastrini che salta Nobili per poi servire in mezzo ancora Babbuini che appoggia senza problemi in rete. Al 36’l’Atletico accorcia le distanze usufruendo di un calcio di rigore davvero molto ma molto dubbio. Sugli effetti di una palla rimessa in mezzo in area ospite, Alcini salta più alto di tutti mandando però alto per poi, solo in un secondo momento, essere travolto dal portiere in uscita. Per l’arbitro è rigore che Bruscolotti trasforma spiazzando l’esterno difensore pantallese. Nel finale la partita sembra prender vita, al 44’grande slalom di Bruscolotti, tiro di destro con la palla che attraversa tutta l’area senza che nessuno dei suoi compagni arrivi per la deviazione in porta. Al 48’ grandissima occasione per mister Mocci che, servito ottimamente davanti alla porta da Morichetti, prova a piazzare la palla mandando inspiegabilmente la palla a fil di palo.
Termina l’incontro con alcuni giocatori massetani che festeggiano ed altri no…forse sarebbe il caso di rivedere tutti insieme le regole della Coppa prima di iniziare la competizione onde evitare di assistere, nei minuti finali di gara, a “situazioni strane” che potevano gettare al vento una qualificazione già conquistata! Capisco la trance agonistica…”ma do annavi Toscio???”
Un passaggio di turno quindi preso per il rotto della cuffia ma che porta entusiasmo nel gruppo che in ogni caso deve migliorare e fare tesoro degli errori commessi oggi.

ATLETICO MASSA: Paolucci 5.5, Taddei 5, Marchetti 6-, Olimpieri 5.5(1’st Gennari 6), Baglioni 5.5, Nobili 5.5,  Menestò 5.5 (28’st Mocci sv), Gammaidoni D. 5.5, Alcini 6+, Bruscolotti 6+, Morichetti 6.5 A disp. Fiacchi, Pazzaglia, Firli, Bianchi All. Mocci 5.5

PANTALLA 2012: Profidia 5.5, Galletti M. 6.5, Cerati 6(39’st Storti sv), Martinetti 6, Baldassarri 6.5, Costanzi 6+, Zaccheo 6(5’st Chiavoloni 6), Taralli 5.5(12’st Mastrini 6), Rossi 6.5( 21st Serra 6), Galletti L. 6+, Babbuini 6.5. All. Lanterna 6.5

2 commenti:

Tos ha detto...

...mamma mia Farfu! Lasciamo perdere! Mi ha fatto un attimino corto circuito il cervello...no comment...!!!

Andrea Cocchieri ha detto...

Grandissimo Tosciooooo...ahahahahahahahha